martedì 13 gennaio 2015

Il barattolo delle cannucce

Vi presento un divertente esercizio per sviluppare due importanti pre-requisiti delle abilità grafomotorie: presa a pinza, ossia con l'uso di pollice ed indice, e coordinazione oculo-manuale che, in parole semplici, significa che l'occhio guarda e controlla quello che sta facendo la mano.

L'attività consiste nell'infilare le cannucce in alcuni fori praticati sul coperchio del barattolo. Realizzarlo è abbastanza semplice: vi serve un barattolo con il coperchio in plastica in modo da poterlo forare facilmente. Eviterei la carta e il cartoncino perché dopo un po' di volte rischia di rompersi. 

Quando praticate i fori state attenti a non farli nè troppo piccoli perchè sarebbe impossibile riuscire ad infilare ma neanche troppo grandi altrimenti il bambino non può allenare adeguatamente la coordinazione (in pratica è troppo facile). 

Io ho usato le cannucce che avevo in casa ma se le trovate colorate il risultato finale sarà sicuramente più piacevole.
Se viene usato spesso e da tanti bambini, dopo un po' le cannucce vanno sostituite con altre nuove perchè tendono a rovinarsi proprio nella parte che si introduce nel foro.
Naturalmente vi potete anche divertire a decorare il barattolo come volete.

L'attività si può proporre dai 3 ai 6 anni ma dipende dal grado di sviluppo del bambino: qualcuno la troverà molto semplice per qualcun'altro sarà più impegnativa. Volendo lo si può rendere più semplice sostituendo le cannucce con le matite (essendo più rigide e a punta si infilano facilmente).
Si possono anche sfidare quei bambini che lo eseguono facilmente ad usare la mano non dominante (cioè quella che di solito non usano).
 
In classe da me è stato molto apprezzato e sto pensando di preparare alcune varianti che più avanti vi mostrerò.

Nessun commento:

Posta un commento