sabato 31 gennaio 2015

La buona scuola cancellerà le classi pollaio?


Non so se voi avete seguito la consultazione promossa dal Governo sul mondo della scuola intitolata La buona scuola, io sì e molto attivamente. Mi sono letta tutto il testo, ho compilato il questionario e ho anche partecipato ad alcune discussioni on line. Sono un genitore e un docente: decisamente la cosa mi riguarda.

Ora attendo, non senza una certa trepidazione,il testo ufficiale del decreto.

Una cosa mi sta particolarmente a cuore: il numero di alunni per classe.
Indiscrezioni raccolte qua e là mi autorizzano ad un certo ottimismo.

Non penso che la soluzione di tutti i problemi della scuola italiana stia qui ma credo sinceramente che avere meno alunni mi permetterebbe di seguirli davvero bene tutti.

Ho bisogno di costruire un'autentica relazione educativa con ognuno di loro, mi servono tempo ed energie da dedicare a ciascuno, anzichè lavorare prevalentemente sull'emergenza dedicandomi soprattutto a chi crea problemi.
Più bambini aggiungiamo e più siamo costretti ad utilizzare strategie omologanti per gestire la situazione, forse risparmiamo in soldi ma ne vale davvero la pena? Davvero non c'è modo di tagliare gli sprechi senza ammassare 29 bambini di tre anni in una classe?
Io penso che si possa e si debba fare, anzi mi chiedo come mai si sia arrivati a questo punto.

Ci sono giustamente movimenti di protesta contro l'allevamento estensivo che stipa bestiame e pollame in spazi angusti, rumorosi e con poca o nulla possibilità di muoversi. E i bambini e i ragazzi?

Mi infastidisce assistere a battaglie sindacali e manifestazioni di piazza per l'aumento degli stipendi e per il mantenimento degli scatti d'anzianità mentre contro le classi pollaio sento solo qualche flebile e rara protesta.

Io credo sinceramente che una classe meno numerosa innalzerebbe la qualità del mio lavoro e, di riflesso, anche della mia vita generale, molto più che un aumento in busta paga.

Naturalmente è un'opinione personale, voi cosa ne pensate?

Per chi lo desidera, possiamo incontrarci anche su facebook

4 commenti:

  1. Sono d'accordissimo! mi sembra un'assurdità la classe-pollaio, io se fossi un'educatrice credo impazzirei...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo in questi ultimi anni si è andati sempre più nella direzione di risparmiare parcheggiando più bambini possibile nelle classi. Sono d'accordo che sia doveroso aiutare le mamme che lavorano ma non è questa la soluzione!

      Elimina
  2. Ciao, ho appena scoperto il tuo blog (grazie alla mia rubrica Top of the post) e sono pienamente d'accordo con te! Nella classe di mia figlia sono in 25, e "grazie" al fatto che i bimbi si ammalano spesso, non sono mai realmente 25, ma dobbiamo sperare che si ammali qualcuno? Secondo me il numero massimo dovrebbe essere ridotto a 20, che già son tanti soprattutto alla scuola materna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo: 20 sarebbe davvero un bel numero. Ce la faremo? Certo tra aule e personale sarebbe un bel aumento di costi... attendo ma con poca speranza.

      Elimina