venerdì 27 marzo 2015

Un marito ideale



Oggi vi consiglio la lettura di uno dei tanti capolavori di Oscar Wilde, la terza ed ultima delle cosidette commedie salottiere, secondo molti la meglio riuscita e apprezzatissima dal pubblico quando venne messa in scena.

Il protagonista di Un marito ideale è Lord Goring ossia il dandy per antonomasia. All'inizio presentato come frivolo e perdigiorno, rivelerà invece tutta la sua moralità nell'aiutare l'amico, sir Chiltren, ricattato a causa di un'ombra nel suo passato.

Inutile dire che dopo tutta una serie di equivoci, la questione si risolverà per il meglio.

Ve lo suggerisco perché è una di quelle letture piacevoli e ben scritte, con dei dialoghi estremamente divertenti.

Potete trovare anche il film tratto dalla commedia, dal titolo omonimo: uno dei rari casi in cui la riproduzione cinematografica non lascia disgustati i lettori, anzi...

Per chi volesse fare un po' d'esercizio d'inglese, esistono anche delle versioni con il testo originale a fronte.

Questo post partecipa all'iniziativa I venerdì del libro

2 commenti:

  1. ...preferisco senza ombra di dubbio il libro al film.... grazie per il suggerimento e BUONA PASQUA

    RispondiElimina