venerdì 4 dicembre 2015

Il domatore di foglie




Per traghettarci verso l'inverno, vi propongo un vero capolavoro: Il domatore di foglie, un libro per bambini di Pina Irace e Maria Moya per dare un'ultima occhiata alla stagione autunnale e ai suoi meravigliosi colori.

La storia comincia all'inizio dell'autunno, proprio quando gli alberi sono carichi di foglie gialle, rosse e arancioni; talmente carichi che non ce la fanno proprio più e aspettano con ansia l'arrivo del domatore di foglie. Le foglie infatti non possono cadere tutte insieme: ricoprirebbero tutto il mondo e farebbero un rumore spaventoso. Il domatore invece le guida poche per volta in dolci volteggi.





Quest'anno però succede qualcosa di strano: il domatore non si presenta e, dopo diversi tentennamenti, una piccola foglia rossa si fa coraggio e si stacca dal ramo, da sola. Piano piano la seguiranno anche le altre e scopriranno di saper volteggiare anche da sole.

Ma il domatore che fine ha fatto?

Ha sentito dire che non ci sono più le mezze stagioni e si è trovato un altro lavoro.




La storia è molto divertente, i disegni sono meravigliosi e se da voi ancora non è arrivata la neve, dategli una sbirciatina prima di tuffarvi a capofitto nei libri di Natale.

2 commenti:

  1. a me è venuta in mente una " favola " scritta ed illustrata da mio figlio Tommaso in seconda elementare - ora ha 29 anni - e gelosamente conservata ( e fotocopiata mille volte, che mai vorrei perderla) che racconta di una foglia di nome Gigina. Un giorno te la racconto...
    Grazie per questo tuo , ennesimo, bellissimo suggerimento.
    Me li scrivo, sai, i titoli dei libri che proponi: perchè mio nipote ha soli tre anni ma adora i libri, adora farseli leggere ed adora " leggerseli".
    un abbraccio Emanuela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso sono veramente curiosa di conoscere la storia di Gigina.
      Un bacione,
      Viviana

      Elimina